Centrafrica: violenze su voto referendum

Centrafrica: violenze su voto referendum

(ANSA) - BANGUI, 13 DIC - Violenze, spari e granate hanno ostacolato oggi in Centrafrica il regolare voto per il referendum costituzionale, che dovrebbe segnare il ritorno alla stabilità nel Paese dopo due anni di caos, tensioni e violenze settarie. Il referendum su una nuova costituzione adottata dal governo di transizione, su cui sono chiamati ad esprimersi 2 milioni di elettori in più di 5.500 seggi, arriva dopo due settimane dalla visita di Papa Francesco, che ha invocato la pace tra cristiani e musulmani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA