Cgil,da giugno rischio stipendi province

Cgil,da giugno rischio stipendi province

(ANSA) - ROMA, 9 MAG - "C'è il forte rischio che da giugno i dipendenti delle province non prendano più lo stipendio, visti i tagli della legge di Stabilità e i ritardi, lo stallo, nel ricollocare gli esuberi derivanti dalla legge Delrio". A lanciare l'allarme è il responsabile Settori Pubblici della Cgil, Michele Gentile.(ANSA).


© RIPRODUZIONE RISERVATA