Chiamparino,finiti legami Agnelli-Torino

Chiamparino,finiti legami Agnelli-Torino

(ANSA) - TORINO, 25 LUG - "Con il trasferimento nei Paesi Bassi delle sedi di Exor vengono meno anche gli ultimi legami finanziari fra la famiglia Agnelli e Torino. Sempre di più dobbiamo lavorare per valorizzare il nostro patrimonio del saper fare automobilistico per essere città dell'auto senza essere città della Fiat". Così il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, commenta l'operazione annunciata da Exor. "Dal momento che come altri trasferimenti di sedi di società finanziarie o industriali, non avviene in qualche paradiso fiscale ma in una Paese che figura fra i 6 fondatori della Comunità Europea - osserva - potrebbe essere utile una forte iniziativa, in sede europea, per rendere più omogenee le legislazioni fiscali, finanziare e commerciali tra i paesi membri".


© RIPRODUZIONE RISERVATA