Domenica 30 Giugno 2013

Chiti,no automaticità segretario-premier

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - "Il Pd ha bisogno di cure e di impegno: per questo è indispensabile togliere dallo statuto l'automaticità tra il ruolo di segretario e quello di candidato premier. Alcuni mesi prima del voto, per scegliere il candidato premier, dovranno essere previste primarie aperte". Lo afferma Vannino Chiti denunciando che "nel Pd stenta a decollare un dibattito sui valori e sulle regole condivise" e lamentando anche una moltiplicazione del numero dei candidati, "quasi si voglia stabilire un record".

© riproduzione riservata