Sabato 26 Ottobre 2013

Cialente a Pd,così ricostruzione al 2035

link

(ANSA) - L'AQUILA, 26 OTT - "I 600 milioni di euro in più annunciati sono solo una spalmatura fino al 2019. Rispetto al cronoprogramma per far rivivere la città prima dell'abbandono, con questi ritmi la ricostruzione finirà nel 2035". Il sindaco dell'Aquila Cialente accusa il Pd di non impegnarsi abbastanza per la ricostruzione dell'Aquila. "Domani pubblicheremo il sesto e ultimo elenco di contribuiti, poi stop all'erogazione per mancanza di fondi. Tante famiglie hanno progetti approvati, ma non possono ricostruire".

© riproduzione riservata