Cina,stretta banca centrale su cambi

Cina,stretta banca centrale su cambi

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Giro di vite della Banca centrale cinese per ridurre la volatilità sui mercati valutari. L'istituto, che nelle scorse settimane si è mosso in maniera alterna sui cambi, ha annunciato che imporrà dei livelli di riserve sui depositi in yuan per le banche estere modellandoli su quelli delle banche nazionali. La mossa, che segue la sospensione ad operare sul mercato dei cambi decisa a fine 2015 per alcuni colossi come Deutsche Bank o Standard, mira a bloccare fondi per oltre 30 miliardi di dollari e ridurre così la volatilità e le operazioni speculative. Lo yuan quotato a Hong Kong è così salito dello 0,46% a 6,5833 sul dollaro mentre quello di Shangai è cresciuto dello 0,09% a 6,578.


© RIPRODUZIONE RISERVATA