Clima: Papa, agire subito,no a pressioni

Clima: Papa, agire subito,no a pressioni

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 15 NOV - "Agire senza indugio, in maniera quanto più libera possibile da pressioni politiche ed economiche, superando gli interessi e i comportamenti particolaristici". E' "la grave responsabilità etica e morale" cui, secondo il Papa, ci richiama l'Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici, il cui "preoccupante impatto" - dice Francesco nel messaggio inviato alla Conferenza Cop22 in corso a Marrakech -, "incide su tutta l'umanità, in particolare sui più poveri e sulle generazioni future, che rappresentano la componente più vulnerabile".


© RIPRODUZIONE RISERVATA