Compravendita senatori: oggi la sentenza

Compravendita senatori: oggi la sentenza

(ANSA) - NAPOLI, 8 LUG - Nella vicenda della compravendita dei senatori "siamo di fronte, in fondo, a un banale contratto illecito, una questione di vile pecunia, di scambio, di baratto tra soldi e tutto ciò che rientra nella funzione parlamentare". Il pm Henry John Woodcock fa ricorso ad argomenti relativi alle norme civilistiche nel processo all'ex premier Silvio Berlusconi e all'ex direttore de L'Avanti Valter Lavitola. La replica del pm anticipa l'emissione della sentenza prevista in giornata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA