Mercoledì 02 Ottobre 2013

Con 25 dissidenti Pdl-Gal quorum fiducia

link

(ANSA) - ROMA, 2 OTT - Con la mozione di fiducia al Governo firmata da 23 senatori Pdl e del gruppo Gal (ma secondo Formigoni sarebbero già 25), Enrico Letta avrebbe raggiunto il quorum teorico al Senato. Il premier parte da una base di 137 voti (escluso quello del presidente del Senato che per tradizione non vota), ai quali si aggiungono 5 senatori a vita ed i 4 annunciati dai fuoriusciti M5s. Così il governo supera abbondantemente la fatidica quota 161 necessaria a Palazzo Madama assestandosi intorno a quota 170.

© riproduzione riservata