Coniugi uccisi, 17enne resta in carcere

Coniugi uccisi, 17enne resta in carcere

(ANSA) - BOLOGNA, 30 GEN - Confermata la custodia cautelarein carcere per il 17enne indagato per il duplice delitto diPontelangorino: è accusato di aver ucciso a colpi di scure iconiugi Salvatore Vincelli e Nunzia Di Gianni, in concorso conil figlio 16enne della coppia, la notte tra il 9 e il 10gennaio. La decisione è dei giudici del Riesame del tribunale per iMinorenni di Bologna, che hanno respinto il ricorso control'ordinanza del Gip del difensore del ragazzo, avv.LorenzoAlberti Marangoni Brancuti. La richiesta della difesa era discarcerazione e affidamento ad una comunità. Venerdì in udienzail giovane, che sarebbe l'esecutore materiale dell'omicidio,aveva ribadito il proprio pentimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA