Consulta: Zanda, una manovra politica

Consulta: Zanda, una manovra politica

(ANSA) - ROMA, 25 NOV - "Il Pd ha candidato alla Corte Costituzionale Augusto Barbera, un grande costituzionalista e uomo leale con le istituzioni repubblicane. La sua candidatura verrà mantenuta". Così il presidente dei senatori Pd Luigi Zanda che poi continua: "Oggi, all'elezione dei giudici costituzionali, è mancato un numero elevato di voti. Difficile che i voti mancanti provengano da un unico gruppo politico. Spesso il voto segreto non viene usato a tutela della libertà di coscienza, ma per manovra politica".


© RIPRODUZIONE RISERVATA