Contromano uccise 4 ragazzi, via appello

Contromano uccise 4 ragazzi, via appello

(ANSA) - TORINO, 18 GIU - Decine di francesi, tra cui ilviceconsole Jean Philippe Fabregas, hanno affollato l'aula dellacorte d'assise d'appello, a Torino, per l'apertura del processoa Ilir Beti, l'imprenditore albanese che il 13 agosto 2011,sfrecciando contromano sull'autostrada A26, all'altezza di RoccaGrimalda (Alessandria) provoco' un incidente in cui morironoquattro transalpini e un quinto rimase ferito. Beti e' statocondannato in primo grado a 21 anni e 4 mesi per omicidiovolontario con dolo eventuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA