Coratti: linciaggio media porta rabbia

Coratti: linciaggio media porta rabbia

(ANSA) - ROMA, 4 GEN - "Apprendo con stupore, paura e preoccupazione che questa notte il mio ufficio politico è stato oggetto di un attentato incendiario. Seppur indagato, ma non per associazione mafiosa, il linciaggio mediatico che ho subìto in questi giorni mi ha esposto ingiustamente ad una "pubblica condanna". Ed è chiaro che il mix esplosivo di disinformazione, antipolitica e rabbia sociale possono causare eventi del genere". Così Mirko Coratti sull'attentato al suo Circolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA