Venerdì 18 Aprile 2014

Corea Sud, non il capitano a timone nave

(ANSA) - SEUL, 18 APR - Non c'era il capitano al timone del traghetto naufragato in Corea del Sud, bensì un giovane ufficiale: lo ha affermato oggi la procura. "C'era il terzo luogotenente al timone, mentre il capitano stava dietro", ha spiegato il procuratore generale. Già paragonato a Schettino, il capitano avrebbe abbandonato la nave sulla prima scialuppa di salvataggio malgrado almeno 300 dei 475 passeggeri fossero ancora a bordo. Tre grandi gru bloccheranno oggi lo scafo affondato.

© riproduzione riservata