Giovedì 12 Settembre 2013

Corte Ue, no stop vendite scoperto Esma

link

(ANSA) - BRUXELLES, 12 SET - Il potere di bloccare le vendite allo scoperto attribuito all'Esma, l'Autorità Ue di sorveglianza dei mercati creata dopo la crisi finanziaria, va al di là delle competenze di armonizzazione del mercato interno previste dall'articolo 114 dei Trattati Ue su cui questo si basa. E' il parere espresso dall'avvocato generale della Corte Ue.

© riproduzione riservata