Cortellesi operaia tra risate e lacrime

Cortellesi operaia tra risate e lacrime

(ANSA) - GIFFONI VALLE PIANA, 23 LUG - Una dramedy legata alla vita reale, "con le risate ma anche un grosso cuore, quindi forse si piange oltre che ridere". Sarà questo il tono, spiega Massimiliano Bruno a Giffoni, del suo nuovo film, Gli ultimi saranno ultimi, trasposizione del testo teatrale scritto con Furio Andreotti, Paola Cortellesi (protagonista nei panni di un'operaia precaria) e Giampiero Solari nelle sale dal 26 novembre con 01. Nel cast anche Alessandro Gassmann, Fabrizio Bentivoglio e Stefano Fresi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA