Cota, spalmare debito sanita' Piemonte

Cota, spalmare debito sanita' Piemonte

(ANSA) - TORINO, 18 GIU - Spalmare su due anni il disavanzodi 865 milioni di euro della sanita' risalente al 2007. E' lasoluzione che il presidente della Regione Piemonte, RobertoCota, ha prospettato oggi al ministro dell'Economia, FabrizioSacomanni. Il governatore ha ribadito l'assoluta impossibilita'a caricare sul bilancio regionale del 2013 la totalita' deldisavanzo. E si e' detto contrario all'utilizzo della levafiscale, definendo l'aumento di Irpef e Irap ''devastante''.

© RIPRODUZIONE RISERVATA