Sabato 27 Aprile 2013

Crollo palazzo, arrestati 2 imprenditori

(ANSA) - DACCA, 27 APR - I proprietari di due delle cinque imprese tessili ospitate nel palazzo crollato mercoledi' a Dacca si sono costituiti alla polizia e sono stati arrestati. Nel crollo sono morte 315 persone e sono in corso ricerche di centinaia di lavoratori dispersi. La polizia sta cercando altri responsabili, ancora latitanti. Pare che gli imprenditori avessero obbligato gli operai a recarsi al lavoro mercoledì, nonostante nelle mura dell'edificio fossero apparse impressionanti crepe.

© riproduzione riservata