Cuba, Jeb Bush e Rubio criticano Obama

Cuba, Jeb Bush e Rubio criticano Obama

(ANSA) - NEW YORK, 14 AGO - La visita del segretario di Stato John Kerry a Cuba è un "regalo per Fidel" Castro, un "simbolo del consenso dell'amministrazione Obama al suo spietato retaggio", afferma Jeb Bush, candidato repubblicano alla Casa Bianca, riferendosi all'89mo compleanno di Fidel. Critiche anche da un altro candidato repubblicano, Marco Rubio, di origini cubane, secondo cui il regime cubano "riceverà legittimità internazionale e una spinta economica sostanziale a beneficio della repressione".


© RIPRODUZIONE RISERVATA