Venerdì 05 Luglio 2013

Datagate:Merkel,spionaggio inaccettabile

(ANSA) - BERLINO, 5 LUG - Se le notizie sul datagate venissero confermate ''sarebbe un fatto grave perche', per esempio, le cimici nelle ambasciate e negli edifici dell'Ue sono inaccettabili: la guerra fredda e' finita''. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel in un'intervista alla Dpa. ''Molte questioni sono ancora aperte - ha aggiunto - e ci impegneremo a rispondere non appena avremo fatto chiarezza. Renderemo pubblico tutto quello che sara' possibile rendere noto nonostante il vincolo sulla segretezza''

© riproduzione riservata