de Magistris, attacco ingiusto

de Magistris, attacco ingiusto

(ANSA) - NAPOLI, 13 MAR - Una "operazione disonesta e intellettualmente deprecabile", un "attacco ingiusto, che fa male". Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, non ci sta a passare per l'unico 'colpevole' degli scontri che si sono verificati in occasione della presenza di Salvini. "Abbiamo fatto tutto il possibile per evitare quello che è accaduto - Questa storiella inizia un po' a puzzare. Perché scaricare tutto sulla città, su sindaco e manifestanti? Riduciamo tutto a quello che è stato, una pagina triste".


© RIPRODUZIONE RISERVATA