Def: Ue, Bruxelles valuta target bilancio in tarda primavera

Def: Ue, Bruxelles valuta target bilancio in tarda primavera

BRUXELLES - "Sappiamo che il Governo ha approvato il Def 2019 che deve ora essere approvato dal Parlamento. Gli Stati membri devono inviare i loro documenti preferibilmente a metà aprile e al più tardi entro la fine del mese. La Commissione poi pubblicherà le previsioni complete a maggio, comprese quelle su deficit e debito. Su quella base, più tardi nel corso della primavera, la Commissione rivaluterà la posizione di bilancio dell'Italia e il rispetto dei requisiti del Patto di stabilità": lo fa sapere un portavoce della Commissione Ue.


© RIPRODUZIONE RISERVATA