Di Maio, caso Palermo non incide su voto

Di Maio, caso Palermo non incide su voto

(ANSA) - ROMA, 21 NOV - "Ho sempre pensato che quando una forza politica commette un errore la si giudica da come reagisce. Noi abbiamo chiesto l'autosospensione di coloro che risulteranno nel registro degli indagati anche se il registro degli indagati non è pubblico. Non credo che la vicenda delle firme false possa incidere sul referendum costituzionale, chi la strumentalizza senza averne alcuna credibilità sbaglia e si illude che possa danneggiare il No". Lo dice Luigi Di Maio al Forum dell'Ansa rispondendo ad una domanda sul caso delle presunte firme false a Palermo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA