Di Maio, non "magnano" e attaccano M5S

Di Maio, non magnano e attaccano M5S

(ANSA) - CAGLIARI, 1 AGO - No deciso per il referendum sulle riforme, ma anche nessuna "meraviglia degli attacchi, anche a Roma, dopo le amministrative: non stanno più 'magnando'. E chi non 'magna' più si ribella e si dimena". Lo ha detto il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio (M5s), a Cagliari. "Più ci attaccheranno, più siamo sulla strada giusta", ha aggiunto Di Maio che si è soffermato ancora sui Comuni: "Gli amministratori devono avere pazienza per un anno e mezzo perché con le Politiche potremmo avere l'occasione di mettere mano alla Finanza pubblica".


© RIPRODUZIONE RISERVATA