Difesa, Regione pagato caffè per 40 anni

Difesa, Regione pagato caffè per 40 anni

(ANSA) - TORINO, 4 MAG - "Per quarant'anni la Regione Piemonte ha rimborsato pranzi, caffè, cappuccini e cannoli senza che nessuno battesse ciglio": si sono aperti così, oggi in tribunale a Torino, gli interventi delle difese al processo per le spese folli dei consiglieri regionali. Sui 25 imputati gravano altrettante richieste di condanna, la più alta delle quali è a 4 anni e 4 mesi di carcere. Gli avvocati puntano a sostenere la correttezza del comportamento dei consiglieri, ma anche la loro buona fede. "Nessun gruppo consiliare - ha affermato uno dei legali - aveva un regolamento interno. E non era nemmeno tenuto a conservare gli scontrini. Come si poteva, in queste condizioni, imporre al singolo consigliere di distinguere fra spesa rimborsabile e non rimborsabile?".


© RIPRODUZIONE RISERVATA