Digitale: italiani ultimi in Ue per lettura notizie online

Digitale: italiani ultimi in Ue per lettura notizie online

L'Italia si situa 28esima su 28 nel 2018 per la percentuale di persone che utilizza Internet per informarsi, segnando un ulteriore crollo dalla 26esima posizione del 2017. Solo il 56% degli italiani consulta siti di informazione sul web.

BRUXELLES - Gli italiani sono ultimi in Europa per la lettura delle notizie online. L'Italia si situa infatti 28esima su 28 nel 2018 per la percentuale di persone che utilizza Internet per informarsi, segnando un ulteriore crollo dalla 26esima posizione del 2017. Solo il 56% degli italiani consulta siti di informazione sul web, contro il 60% dell'anno scorso, ben al di sotto della media Ue che è al 72%. E' quanto emerge dal rapporto annuale della Commissione europea che misura l'indice di sviluppo digitale (Desi). Secondo Bruxelles, il fenomeno potrebbe essere dovuto all'aumento dei paywall dei giornali online: "In Italia - scrive la Commissione Ue - la lettura delle notizie online si colloca al di sotto della media Ue, probabilmente come conseguenza del crescente utilizzo di servizi a pagamento da parte dei media".

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA