Giovedì 06 Giugno 2013

Divorzio dopo cambio sesso,atti Consulta

(ANSA) - ROMA, 6 GIU - La Cassazione esprime dubbi di legittimità sul "divorzio imposto" a chi cambia sesso, e ha disposto il rinvio alla Consulta. "Tale univoca previsione", dice la Corte, ignora "il rilievo primario di formazioni sociali in un contesto costituzionale in cui è largamente condivisa l'esigenza di riconoscere le unioni di fatto". La vicenda parte dal caso di una coppia emiliana, in cui l'uomo ha cambiato sesso: automaticamente è scattato lo scioglimento del matrimonio, al quale la coppia si oppone.

© riproduzione riservata