Donna strangolata:omicida piange col Gip

Donna strangolata:omicida piange col Gip
link

(ANSA)-CAGLIARI,26 SET - Ha pianto anche davanti al Gip GiuseppePintori che lo stava interrogando e si è rimesso alle decisionidella giustizia perché capisce il dolore che ha causato. Rimanein carcere Giuseppe Pintus, il 36enne arrestato per omicidiovolontario per aver strangolato la sua ex fidanzata MartaDeligia, 27 anni, dopo essersi appostato sotto la sua abitazionea Villacidro. Il Gip ha convalidato l'arresto ed emesso unanuova misura cautelare, lasciandolo in cella.L'uomo ha ribadito:"Non volevo ucciderla"

© RIPRODUZIONE RISERVATA