Martedì 21 Maggio 2013

Douglas commosso, questo film e' regalo

(ANSA) - CANNES, 21 MAG - ''E' il piu' bel regalo che mi potesse capitare dopo il mio cancro alla gola''. Michael Douglas si commuove davanti alla stampa che lo ha applaudito nel ruolo di Liberace, musicista morto di Aids nel 1987 senza mai dichiarare la sua omosessualita'. Behind the candelabra di Steven Soderbergh, in concorso a Cannes, racconta in particolare il legame di Liberace con Scott Thorson (Matt Damon). ''Hollywood ha detto no: pensavano che potesse interessare solo a un pubblico gay'', dice il regista.

© riproduzione riservata