Draghi, ingiusto incolpare la Bce

Draghi, ingiusto incolpare la Bce

(ANSA) - ROMA, 18 MAR - Le accuse alla Bce potrebbero essere "ingiuste" visto che sta cercando "di assorbire gli shock sofferti dall'economia", ma "come banca centrale dell'intera Eurozona, dobbiamo ascoltare molto attentamente ciò che tutti i cittadini ci dicono". Lo dice il presidente della Bce, Mario Draghi, citando le proteste a Francoforte. "Ri-nazionalizzare le nostre economie non è la risposta", osserva Draghi ricordando che "ognuno è responsabile per le proprie politiche".


© RIPRODUZIONE RISERVATA