Lunedì 10 Giugno 2013

Droga in pancia, corriere rischia vita

(ANSA) - TORINO, 10 GIU - Ha rischiato di morire un corriere della droga italiano di vent'anni. Il giovane, che aveva ingerito trenta ovuli di cocaina, una volta atterrato a Torino da Santo Domingo ha iniziato ad avere nausee e dolori allo stomaco. A salvarlo e' stata la guardia di finanza che si e' insospettita e l'ha accompagnato in ospedale per i controlli del caso. I sanitari non hanno escluso che, per estrarre gli ovuli, si debba intervenire chirurgicamente. Il giovane sara' arrestato.

© riproduzione riservata