Giovedì 29 Maggio 2014

Due allevatori uccisi: graziato un altro

(ANSA) - MATERA, 29 MAG - "Tu non c'entri, a te non ti ammazzo": sono queste le parole che l'assassino - ora in stato di fermo - avrebbe detto a un terzo uomo che era nel fuoristrada con i due allevatori uccisi stamani in un terreno al confine tra Gorgoglione e Cirigliano (Matera). Il testimone è quindi scappato dopo il duplice omicidio. I Carabinieri hanno già ascoltato anche altre persone per far luce sui motivi alla base del duplice omicidio.

© riproduzione riservata