Due fermi, forse attentato a Casapound

Due fermi, forse attentato a Casapound

(ANSA) - FIRENZE, 18 FEB - Un uomo ed una donna, entrambi giovani, sono stati fermati dalla polizia a Grosseto perchè sospettati di preparare un attentato alla nuova sede di Casa Pound la cui inaugurazione, preceduta da polemiche e proteste, è in programma per stasera nella città toscana. Attorno alle tre del mattino, quando alcuni militanti di Casapound stavano allestendo la nuova sede, hanno notato una persona che sul tetto dello stabile stava facendo delle scritte con una bomboletta di vernice spray. Hanno chiamato la polizia che, intervenuta, ha sorpreso i due giovani. Sul posto gli investigatori hanno trovato elementi che possono far pensare alla preparazione di un attentato, forse con bombe carta. Attualmente è in corso una verifica da parte degli artificieri. I due sono in stato di fermo in questura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA