Ecstasy: muore, obbligo dimora indagato

Ecstasy: muore, obbligo dimora indagato

(ANSA) - RIMINI, 28 LUG - Sarà obbligato a rimanere a casa durante la sera e le ore notturne, il 19enne di Città di Castello, indagato dalla Procura di Rimini per spaccio e morte conseguente ad altro reato. Il ragazzo T.C., neo diplomato al liceo classico con indirizzo scientifico, è considerato dagli investigatori il presunto pusher di Lamberto Lucaccioni, il 16enne morto per overdose da ecstasy liquida dopo una serata al Cocoricò. Misura concessa dal gip su richiesta del pm.


© RIPRODUZIONE RISERVATA