Giovedì 04 Luglio 2013

Egitto, Morsi agli arresti

(ANSA) - IL CAIRO, 4 LUG - Notte di scontri in Egitto, e di appelli, dopo la conquista del potere da parte dei militari sostenuti da un vasto fronte popolare e la destituzione del presidente Mohamed Morsi. Il governo del Paese e' stato affidato ad interim al presidente della Corte costituzionale egiziana, Adly Mansour. Negli scontri tra pro e anti Morsi sarebbero morte almeno 10 persone. Preoccupata l'Onu; Obama sospende gli aiuti militari e chiede il ritorno, subito, alla democrazia e lo stop alle violenze.

© riproduzione riservata