Essebsi, terrorismo "animale ferito"

Essebsi, terrorismo animale ferito

(ANSA) - ROMA, 18 MAR - Il terrorismo "è un animale ferito" e nei suoi confronti "non avremo pietà": lo ha detto in un messaggio tv il presidente tunisino Beji Caid Essebsi, che ha voluto "tranquillizzare i tunisini e i nostri amici" che "abbiamo preso la strada della democrazia e la democrazia vincerà". Essebsi ha definito i responsabili della strage del museo del Bardo dei "traditori" che avranno la loro "giusta punizione". "Lo stato vigila, prenderemo tutte le misure perché questi incidenti non si ripetano più".


© RIPRODUZIONE RISERVATA