Mercoledì 03 Settembre 2014

Eterologa: Nosiglia, un figlio è un dono

(ANSA) - TORINO, 3 SET - Un figlio "non è un diritto, ma un dono", e la fecondazione eterologa può produrre "un grave danno psicologico": così il vescovo di Torino, Cesare Nosiglia, sul dibattito in corso in Italia. "Il figlio non è un qualche cosa di dovuto e non può essere considerato come oggetto di proprietà: è piuttosto un dono". "E' doveroso che al più presto vengano date norme sicure per evitare il Far West". Il rischio è che si sviluppi un "mercato procreativo animato dalla logica del figlio a tutti i costi".

© riproduzione riservata