Martedì 02 Settembre 2014

Eterologa: Regioni pronte a linee guida

(ANSA) - ROMA, 2 SET - Le Regioni potrebbero "togliere le castagne" dal fuoco al Governo sulla questione della fecondazione eterologa. Dopo la sentenza della Consulta e le dichiarazioni del suo presidente Giuseppe Tesauro, che ha ribadito che non c'è vuoto normativo, le Regioni si apprestano a mettere a punto delle linee guida comuni che, se approvate in Conferenza Stato-Regioni, potrebbero rendere inutile una decisione, in materia, da parte delle Camere.

© riproduzione riservata