Martedì 18 Febbraio 2014

Export 2013 -0,1%, peggio da 2009

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - Le esportazioni italiane nel 2013 restano pressoché ferme rispetto all'anno precedente, segnando una contrazione dello 0,1%, mentre l'import registra una forte discesa, in calo del 5,5%. Lo rileva l'Istat spiegando che per le vendite si tratta del peggior risultato dal 2009 (dati grezzi). L'avanzo commerciale, grazie al calo delle importazioni, raggiunge i 30,4 miliardi di euro, segnando il valore più alto dal 1996. Il surplus della bilancia al netto dell'energia sfiora gli 85 miliardi.

© riproduzione riservata