Falso autografo Infinito,ancora indagini

Falso autografo Infinito,ancora indagini

(ANSA) - MACERATA, 25 LUG - La procura di Macerata continua aindagare per scoprire chi abbia autenticato il presunto'autografo' dell'Infinito di Giacomo Leopardi, che ieri iCarabinieri del Nucleo per la Tutela del patrimonio artisticohanno posto sotto sequestro, dopo una perizia dellaSoprintendenza archivistica del Lazio che l'ha bollato come unfalso. Al momento gli indagati sono solo due, il proprietariodel manoscritto, Luciano Innocenzi, e il co-proprietario e'scopritore' Luca Pernici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA