Figlia Contessa rivendica Goya ritrovato

Figlia Contessa rivendica Goya ritrovato

(ANSA) - RAVENNA, 20 GIU - Non sarebbe dello Stato né in comproprietà, ma solo suo il quadro di Goya confiscato in Lussemburgo dai carabinieri di Ancona, nucleo Tutela Patrimonio, valutato 15 milioni di euro. Lo rivendica da Cervia, attraverso l'avvocato Carlo Benini, la figlia della "Contessa del Bidente", ovvero Anna Maria Beltramini morta nel 2008 a 64 anni, che assieme al compagno riuscì a farsi restituire l'opera, un olio del 1789 attribuito a Goya venduto per un mln che però non sarebbe arrivato alla famiglia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA