Giovedì 31 Ottobre 2013

Finanza sequestra beni per 210.000 euro

link

(ANSA) - MODENA, 31 OTT - La GdF di Modena ha sequestrato beni per 210.000 euro a un calabrese 40enne residente a Montecchio (Reggio Emilia) ritenuto la mente dell'organizzazione '10 e lotto'. In febbraio erano state arrestate 4 persone: fingendosi manutentori della Lottomatica simulavano prove tecniche in alcune tabaccherie e facevano scommesse al '10 e lotto' utilizzando le credenziali di accesso del gestore, poi riscuotevano le somme dei tagliandi vincenti. A loro erano stati sequestrati beni per 130.000 euro.

© riproduzione riservata