Venerdì 29 Agosto 2014

Foley: tortura waterboarding a 4 ostaggi

(ANSA) - NEW YORK, 29 AGO - Almeno quattro ostaggi occidentali nelle mani dell'Isis sono stati torturati con la tecnica del water boarding, la stessa usata da Cia sui prigionieri della guerra al terrorismo. Lo hanno riferito al Washington Post "persone a conoscenza del trattamento dei sequestrati". Tra i quattro che sarebbero stati sottoposti "parecchie volte" alla simulazione dell'annegamento ci sarebbe stato James Foley, il giornalista americano poi decapitato dai militanti jihadisti.

© riproduzione riservata