Fondazioni liriche, ministro risponda

Fondazioni liriche, ministro risponda

(ANSA) - ROMA, 6 OTT - Lo stato di agitazione dei lavoratori degli Enti lirici italiani è stato proclamato dal coordinamento dei 4 principali sindacati a Roma. Slc Cgil, Fistel Cils, Uilcom Uil e Fials Cisal chiederanno le dimissioni del ministro della Cultura Franceschini "se non sarà in grado di dare risposte" dopo il licenziamento di orchestra e coro del Teatro di Roma. I sindacati intendono organizzare una manifestazione nazionale a Roma. Lo stato di agitazione permette di proclamare iniziative a livello locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA