Sabato 20 Luglio 2013

Fratellini morti: forse soffocati

(ANSA) - MILANO, 20 LUG - Sarebbero stati soffocati con un cuscino mentre dormivano Davide e Andrea Iacovone i due fratellini di 9 e 12 anni, trovati carbonizzati lo scorso 16 luglio nell'appartamento del padre Pasquale a Ono San Pietro (Brescia) dai soccorritori arrivati per spegnere l'incendio. Questa è l'ultima ipotesi trapelata da fonti investigative. Il padre, separato e più volte denunciato per stalking dalla moglie, fu trovato accanto a loro in fin di vita ed ora è ricoverato in ospedale.

© riproduzione riservata