Ghirardini morto per avvelenamento

Ghirardini morto per avvelenamento

(ANSA) - BRESCIA, 13 NOV - Giuseppe Ghirardini, l'operaio della Bozzoli trovato morto poco dopo la scomparsa del suo datore di lavoro, forse ucciso all'interno dell'azienda, è morto per avvelenamento da cianuro. Lo confermano gli inquirenti. Nello stomaco del lavoratore dell'azienda bresciana è stato trovato un oggetto contenente un'anima di cianuro, non naturale e che non si troverebbe sul mercato libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA