Venerdì 26 Aprile 2013

Giappone, eseguite 2 condanne a morte

(ANSA) - TOKYO, 26 APR - Due condanne a morte sono state eseguite oggi in Giappone: lo anticipa l'agenzia Kyodo citando fonti vicine al dossier. Le esecuzioni per impiccagione sono il secondo ciclo, dopo quello di tre giustiziati del 21 febbraio, decise sotto il governo guidato dal premier conservatore Shinzo Abe, salito al potere sulla spinta delle elezioni politiche generali ampiamente vinte il 16 dicembre scorso.

© riproduzione riservata