Gioielliere ucciso, un fermo a Latina

Gioielliere ucciso, un fermo a Latina

(ANSA) - ROMA, 18 LUG - I Carabinieri di Roma hanno fermato a Latina un pregiudicato 32enne sospettato di essere l'autore dell'omicidio del gioielliere di Prati". Lo ha annunciato il ministro dell'Interno Angelino Alfano in un tweet congratulandosi per l'esito dell'operazione che ha portato al fermo del presunto omicida di via dei Gracchi, condotta dal Nucleo investigativo di via In Selci. L'uomo, un 32enne di origini napoletane, è stato fermato su un treno. Aveva con sè due pistole e alcuni gioielli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA