Grasso, diseguaglianze colpa politica

Grasso, diseguaglianze colpa politica

(ANSA) - ROMA, 29 OTT - "La crisi degli ultimi anni ha messo in luce l'aumento anche nei Paesi più ricchi, fra cui l'Italia e la stessa Germania, delle diseguaglianze" con "conseguente marginalizzazione di un crescente numero di cittadini. Un fenomeno drammatico, celato dagli indici statistici di ricchezza" che "trascurano le gravi difficoltà" delle persone: così Pietro Grasso al convegno su 'Diseguaglianze e democrazia'. "Credo che queste tendenze siano il risultato di un gravissimo fallimento della politica".


© RIPRODUZIONE RISERVATA