Grasso, è stato errore sostenere milizie

Grasso, è stato errore sostenere milizie

(ANSA) - FIRENZE, 26 NOV - "Tutti i nostri Paesi condividono la precisa responsabilità di non avere saputo predisporre credibili strategie e politiche comuni per influire sul corso degli eventi risparmiare morti, sofferenza, crisi economica, instabilità". Lo dice il presidente del Senato Pietro Grasso a Firenze. Riguardo l'Isis, Grasso parla di "gravi errori di calcolo di chi ha sostenuto milizie varie perdendone spesso il controllo".


© RIPRODUZIONE RISERVATA